Il primo incontro tra Wade, James e Bosh


Molti hanno già letto questa nota sotto, almeno i miei contatti di Facebook, ma come primo articolo credo ci stia bene per far capire il tenore di questo Blog, che a volte avrà una visione ilare del mondo NBA.

Clamoroso!!

E’ arrivata alla sede ESPN un nastro contenente la registrazione del colloquio tra Wade, Bosh e James il giorno di The Decision. Il nastro è stato sbobinato e trascritto. Ecco il risultato:

Wade: “Ciao King!”
James: “Ciao D!”
Bosh: “Ciao Raga! Tutto Rego?!?”
Wade rivolto a James: “E lui chi l’ha chiamato?”
James: “Ah, io no!”
Bosh: “No… emh.. beh… sono io che vi ho fatti chiamare per venire qui e parlare un po’ della prossima stagione”
Wade: “Si, tutto sommato non è un’idea malvagia, quest’anno possiamo cambiare la storia della lega, meglio se decidiamo insieme che fare”
LBJ: “Giusto! In fin dei conti questa lega è già quasi nostra, se decidessimo di mettere insieme le nostre forze, vinceremmo l’anello sicuramente”
DW: “Mi sembra un’ottima soluzione. Tu LeBron che idee avevi?”
LBJ: “Mah, sono un po’ indeciso sai… a Cleveland mi trovo bene, vado al lago a pescare le trote insieme a Danny Ferry ogni tanto.. certe risate con quel mattacchione!!”
DW: “Chris…”
CB: “Si ecco io pensavo di andare a giocare….”
DW interrompendolo: “No, volevo dire, vai a prendere del caffè!”
CB: “Ah.. si.. scusa, vado subito”
DW: “Scusa LBJ, ma forse hai perso qualche pezzo. Danny Ferry è stato mandato via dai Cavs, e le trote del lago in cui vai a pescare hanno una quantità di mercurio che nemmeno in un termometro per cavalli puoi trovare…”
LBJ: “Ah… dici?!? E allora che posso fare? Tu che idee hai?”
DW: “Ascolta, io ho una buona soluzione. A Miami stanno liberando spazio salariale per firmare un top Free Agent, potendo rifirmare me con i Bird Rights, poi dando via Beasley e O’Neal si potrebbe prendere un altro buon giocatore o addirittura una star! Che ne dici?!?”
LBJ: “Non lo so.. io con O’Neal ho già giocato quest’anno e non è che sia andata bene, sei sicuro che lo cedano?”
DW: “A parte che è un altro O’Neal, comunque si, ne sono sicuro, e poi.. vuoi mettere?!? Passaresti dal nulla di Cleveland a Miami, in piena Florida, mare, sole, belle ragazze, e poi… le tasse sono molto più vantaggiose che dalle altre parti” strizzando l’occhio su quest’ultimo punto…
LBJ: “Ma… a Miami ci sono le trote?!?”
DW un po’ perplesso: “Si, ci sono, solo che alcune hanno la pinna dorsale un po’ più grossa”
CB tornando con 3 tazze di caffè fumante, inizialmente a bassa voce e poi un po’ più forte, intona una canzone: “Cooome faraaannoooo quattro elefaaaanti a stare in unaaa cinqueceeeentooo, due davanti e due di dieeeetro…”
DW: “Chris ma cosa stai facendo!!”
CB: “Ah, scusate, stavo pensando a noi tre più magari uno Stat tutti nella stessa squadra e mi è venuta in mente questa canzone di Elio…”
DW: “Con te davanti e il cambio dietro continuava Chris!! Sei proprio sicuro di volerlo fare?”
CB: “Beh… in effetti… non è così vantaggioso”
LBJ: “Dai però Dwyane sei troppo crudele con lui, se a Miami avete liberato spazio Chris può servire, è un lungo, se dai via O’Neal e Beasley serve qualcuno sotto canestro, e poi, ipotizziamo, facendo i conti a spanne siamo circa sui 20 milioni a testa, siamo in tre, fanno 23 Milioni, rimarrebbe lo spazio per fare una grande panchina!”
DW: “Emh. LeBron, 20 milioni per 3 fa 60 milioni, non 23…”
LBJ: “Ah si, scusa, è che io non ho fatto le scuole alte come voi, mi sono fermato prima”
DW: “Effettivamente però se una squadra volesse spendere ci potremmo anche stare tutti e tre insieme, certo, avremmo il problema della panchina da fare con pochi spiccioli e soprattutto in lega sarebbero pochi contenti a vedere 3 star tutte insieme…”

DRIIIIN!!! DRRRRIIIINNNN!!! Il telefono iniziò a squillare…

LBJ: “Pronto?!?”
Una voce: “Pronto, sono David, con chi parlo?”
LBJ: “Oh, ciao David! Sono LBJ, come stai? Hai deciso se rifirmare con i Knicks quest’estate?”
La voce: “Sono David Stern, non David Lee!”
LBJ: “Ah, mi scusi Dottor Stern, n-non l’avevo riconosciuta”
DS: “Mi hanno detto che state facendo una riunione segreta per decidere dove giocare il prossimo anno. E’ vero?!?”
LBJ: “Emh..no… siamo qui a bere una bibita analcolica ad alto contenuto energetico con degli amici, per vincere la sete e ripartire….”
DS: “Basta storie! Non ci credo. Chi è stato ad organizzare questo incontro?”
LBJ: “Da Texas, Chris Bosh – Forward – Numero 4 dei Toronto…”
DS: “Basta così. So chi è! Passamelo!”
CB: “B-B-Buonas-sera D-Dottore. C-Che posso f-fare p-per lei?”
DS: “Sei tu che hai organizzato tutto? Lo sai che non mi piace che si facciano questi accordi!”
CB: “Veramente… io… volevo solo organizzare le vacanze…”
DS: “Basta! Ora ti organizzo io le vacanze! Prepara le valigie, domani vai a Minnesota per 5 anni in uno scambio a 3 squadre. Tu e David West a Minnesota, Love a Toronto con Jamison e Jefferson a Cleveland, che a lui piace pescare! E a Toronto mandiamo anche Flynn per Caldero, così conquistiamo il mercato del Canada con le armate rosse, e la prossima sarà la Kamchakta!!”
DW a bassa voce per non farsi sentire: “Al vecchio è di nuovo partito l’embolo”
CB: “Ma Dottore, a Minnie fa freddo più che a Toronto, io son del Texas, patisco!”
DS: “Non mi importa! Ho deciso così e basta!”
Click!
LBJ: “Beh allora Chris, come è andata?”
CB: “Vado ai Wolves insieme a West, ci allenerà di nuovo Mitchell, Stern vuole che si batta il record di Pick and Roll per una singola stagione”
LBJ: “Con West?!? Quando lo vedi saluta mia mamma…”
CB: “Sai… forse preferivo la cinquecento…”
DW: “Beh, comunque, LBJ, siamo rimasti io e te, dove si va allora?”
LBJ: “E se andassimo a Chicago?!? Hanno soldi da spendere, una bella squadra ed è dai tempi di MJ che non vincono, se portassimo noi il titolo dopo tutti questi anni potremmo entrare nella storia… e poi lì vicino c’è un lago che mi dicono pieno di trote…”
DW: “Ancora ste trote?!? comunque Chicago non è male come idea, io sono anche di lì e potrei essere profeta in patria… Ops. Scusa, mi suona il cellulare, quello della pubblicità con Barkley…”
LBJ: “Chris?!?”
CB girandosi di scatto mentre stava giocando con i Gormiti: “Dimmi LeBron!”
LBJ scoraggiato: “No, niente, lascia perdere.”
DW di ritorno dalla chiamata: “Mi spiace LBJ, non posso venire a Chicago, mi hanno chiamato Horatio Caine dalla polizia di Miami, hanno di nuovo trovato Chalmers che vagava senza meta per Miami Beach. Se non ci sono io quel ragazzo non sa nemmeno dove si trova, devo rifirmare per gli Heat, devo fargli da balia per ancora qualche anno”
LBJ: “Ma come, e io?!? Mi lasciate da solo?!? E adesso dove vado?”
DW: “Ho un’idea. Ho letto un’intervista di Kobe che vuole andare a giocare in Italia. Perchè non lo batti sul tempo e lo anticipi? Così non potrà più dire di essere quello che vince e gli altri arrivano dopo se tu vai prima di lui”
LBJ: “Si, mi sembra un’ottima idea. Lui rimarrà a Los Angeles dove ha vinto e proverà a vincere di nuovo. E io non sarò da meno e farò altrettanto. Ecco andrò… a Los Angelicos Biella!!”
DW: “E bravo il mio Re! Così ti voglio, combattivo! E mi raccomando, fammi arrivare qualche vestito che da quelle parti sono bravissimi a farli e pensa a me quando andrai sul Lago Maggiore a pescare le trote. Ciao King!”
LBJ: “Ciao D-Wade e grazie per l’aiuto”
CB dopo aver salutato i 4 teletubbies con cui stava giocando: “Ciao Ciao amici!”

E’ tutto li, tutto nero su bianco, il destino è già stato scritto in una calda notte di fine giugno e ormai è indelebile:
Bosh a Minnie, Wade a Miami e James a Biella. Potete scommeterci.

Categorie: NBA | 2 commenti

Navigazione articolo

2 pensieri su “Il primo incontro tra Wade, James e Bosh

  1. Meraviglioso, anche a distanza di mesi!🙂

  2. francesco

    meraviglioso

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: