Do you believe in Love?


Kevin Love, dopo aver fatto 30, ha fatto 31.

Sono in ritardo di due giorni, ma non posso non celebrare la prova di Kevin Love notte, quando la grande mozzarella bianca ha segnato 31 punti, smazzato 5 assist e raccolto… 31 rimbalzi!! Aspettate, lo riscrivo: TRENTUN RIMBALZI!

Ovviamente per una prestazione del genere ci vuole una squadra piuttosto compiacente che permetta di avere certe cifre… e quale è stata questa squadra? I Clippers?!? No, probabilmente Griffin non avrebbe permesso di prendere 31 rimbalzi. I Warriors? Nemmeno, Lee qualcosa da sotto le plance raccoglie. I Nets?!? Acqua… c’è Lopez. Chi rimane?!? Avanti c’è posto… Beh.. Memphis non ha mai negato un record a qualcuno.. e invece no, Z-Bo con tutti i difetti che ha piuttosto che far prendere 31 rimbalzi a Love lo avrebbe abbattuto a testate.

E allora chi?!? Ma i miei Knicks ovviamente, del fantalionario Stoudemire. Amare, Amarè o Amar’è (il ragazzo non ha ancora capito bene come si chiama) ha appena ricevuto un generoso contratto da 100 milioni di dollari da Walsh e lui ha deciso di restituire tanta generosità.. agli avversari però.

E Kevin sentitamente ringrazia, ed entra nei libri di storia della lega. Si perchè da quant’è che qualcuno non sforna una prestazione da 30+30?

Ci viene incontro Elias.

Correva l’anno 1982, ed è stato Moses Malone, con una gara da 38 punti e 32 rimbalzi. Più indietro ancora si arriva ovviamente a Wilt Chamberlain, che aveva questo tipo di statistiche come specialità della casa, basti pensare che ha avuto in una stagione 24 gare da almeno 30 punti e 30 rimbalzi. E per inciso era la sua stagione da rookie! Roba che a marzo a leggere le statistiche si dovrebbero raccogliere milioni di mascelle cadute.

Love ha anche dato 5 assist, cosa non semplicissima con già un 30+30 in corso. E chi è stato l’ultimo a fare un 30+30+5? E’ nuovamente Elias, che il signore l’abbia in gloria, a darci la risposta: Robert Parish, il 30 marzo del 1979, quando in una gara segnò 30 punti, prese 32 rimbalzi e diede 5 assist. All’epoca The Chief giocava per i Warriors e fece registrare la performance contro… i Knicks!!!

E allora ditelo!!

Categorie: NBA | Lascia un commento

Navigazione articolo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: