Socmel! We Can!


Bologna, 13 ottobre 2011

All’Att.ne di Obama Barack
1600 Pennsylvania Avenue
Washington
USA
 

Caro Collega (mi permetto di chiamarla collega perchè anche io sono un presidente),

Le scrivo con il portafoglio in mano e quale appassionato di basket e di tutto ciò che circonda quel mondo (in primis gli introiti dal palazzetto). Ho avuto modo di seguire le Sue gesta, che l’hanno portata da Senatore dello stato dell’Illinois ad essere il primo Presidente nero della storia degli Stati Uniti, attraverso mille difficoltà e pregiudizi di ogni tipo.

Mi permetto però di muoverLe una critica. Da ex giocatore di basket quale è, lei sa quanto sia importante per i giovani avere un esempio da seguire e noi quell’esempio lo stiamo seguendo, o forse inseguendo, non so, sa, sono un po’ stanchino perchè l’altra notte ho fatto le ore piccole per aspettare una chiamata skype che non è mai arrivata.

Come Lei ben saprà, non può non saperlo dato che ho fatto in modo che questa notizia arrivasse fino in Lapponia, la Virtus Bologna, di cui io sarei il Presidente, sta cercando di ingaggiare Kobe Bryant. Non è ancora chiaro con che mansioni, se per un mese, una partita, un’amichevole, una gara di biglie a Riccione o un torneo di mosca cieca in tangenziale, ma la sostanza è che siamo molto vicini.

Ora, la trattativa già di per se non è così banale, come Lei ben sa in queste occasioni manca sempre un cent per fare un dollaro, e nel mio caso di cent ne mancherebbero all’incirca 2 Miliardi e 300 milioni, che conto però di trovare al più presto, grazie ad una affinata ricerca di sponsor e ad una cospicua attività di raccolta fondi presso altre tifoserie.

Se però oltre a queste difficoltà, ci si mette anche Lei a dire che spera che la stagione NBA parta al più presto, capisce che la cosa può diventare ancora più complicata. Infatti, per una strana equazione che mi hanno spiegato giusto l’altro giorno, se inizia la stagione, Kobe giocherà in NBA e non verrà a Bologna. E questo nonostante i tortellini!

Le chiedo quindi di pesare le sue parole e di fare una comunicazione ufficiale in cui dica che “prima che inizi la stagione NBA, mi piacerebbe vedere Kobe con la maglia della Virtus“.

La ringrazio sentitamente e facendo mia la sua frase simbolo della campagna elettorale e calibrandola sul nostro sogno-Bryant esclamo: “SOCMEL! WE CAN!

Con rinnovata stima,

Il Presidente della Virtus Bologna.

… poco dopo….

All’att.ne di Claus Santa
Joulupukin Pajakylä
96930 Napapiiri
Finlandia

Caro Babbo Natale,

innanzitutto tagliati quella barba bianca che fa tanto vecchio ridicolo. Poi volevo avvisarti di una cosa. Abbiamo preso in ostaggio la tua renna Rudolph e gli abbiamo colorato il naso. Ora non è più rosso ma è blu cobalto. Ti renderemo la renna con il suo naso rosso solo dopo aver avuto da te l’assicurazione che non accontenterai nessun bambino che per Natale ti chiederà di far partire la stagione NBA.

Pensaci bene, perchè noi non scherziamo (quasi) mai!

CS.

Categorie: A1 Basket | 3 commenti

Navigazione articolo

3 pensieri su “Socmel! We Can!

  1. nikfiumi

    Ahahahaha!! Bellissima…
    Occhio ShowMe però, che son scattate querele per molto meno… Il nostro presidente é tendenzialmente permaloso…

  2. beh dai, il pezzo è chiaramente ironico e non c’è nessuna diffamazione o satira troppo pesante. Se fanno storie per questo pezzo dovrebbero direttamente chiudere twitter e Facebook🙂

  3. Pingback: Socmel! We Can! | Hotels-Riccione.com

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: